PLETTER

Da uve Lagrein in purezza

Il termine Pletter indica nel nostro dialetto un tipo di roccia di origine sedimentaria (arenaria) da cui si sono originati parte dei nostri terreni; tale termine deriva dal tedesco Bl?tter e cio? foglie per la particolare conformazione a strati che questa roccia presenta. Le uve provengono da un vigneto con leggera esposizione a ovest sito a Pressano, a 300 m s.l.m. Terreni sciolti e profondi di antica origine contraddistinguono questo vigneto che si trova a pochi metri dalla nostra cantina. Le viti hanno un?et? media di 35 anni e sono allevate a pergola con una densit? di 3.500 ceppi ad ettaro.


VINIFICAZIONE

Le uve raccolte a mano sono diraspate e la fermentazione avviene in serbatoi di acciaio inox. Dopo 10 giorni, a fermentazione ultimata, si fa la svinatura. Il vino cos? ottenuto affina per i 12 mesi successivi in barriques di 3? e 4? passaggio. L?imbottigliamento avviene solitamente dopo 18 mesi dalla vendemmia. Pletter , una volta imbottigliato, affina per 6 mesi in cantina prima di essere commercializzato.


BOTTIGLIE PRODOTTE E RESE

La produzione di questo vino ? strettamente collegata all?andamento stagionale, Pletter infatti viene prodotto solo nelle annate che consentono la piena maturazione dell?uva. Nelle annate favorevoli si producono fino a 10.000 bottiglie con una resa per ettaro di 70 quintali d?uva.